Per chi ha fame di sapere.

Ogni ricetta ha un’origine, ogni sapore un’etimologia. Archeo Food è anche questo: imparare cose nuove. Segui il nostro blog e appassionati all’archeocucina.

Puls Fabata: la zuppa che vince i canoni delle diete moderne 

La civiltà dell'Antica Roma è stata la prima a costruire le città come le intendiamo oggi e a sviluppare il suo senso civico anche in cucina. I pasti, principalmente la cena, erano vissuti come un momento conviviale fatto di relax e condivisione. In tutte le tavole, da quelle più umili a quelle patrizie, il piatto principal...
Leggi

Moretum: l’aperitivo ai tempi dell’Antica Roma

I Romani mangiavano una crema di formaggio particolare che realizzavano in un mortaio (dal latino moretum) in cui aggiungevano gli ingredienti che venivano poi tritati insieme: formaggio ed erbe. La prima ricetta del moretum risale allo storico Columella (fonte: De Re Rustica, XII) che descrive con accuratezza come preparare il
Leggi

Il mazzafegato: la salsiccia dell’aruspice

Già in epoca romana la carne di maiale era ampiamente utilizzata per diverse preparazioni ma non è certo ricondurre l’origine di questa salsiccia di carni suine rosse, lingua, cuore, polmone, speziata ai fiori di finocchio, in ambiti antichi dimostrabili. La pratica di insaccare le interiora dell'animale sacrificale ha riferimenti ...
Leggi

A tavola insieme agli antichi Romani

Grazie al De re coquinaria di Apicio, oggi siamo in grado di avere una fotografia della realtà culinaria dell’antica Roma. La cena era considerata il pasto più abbondante e cominciava già nelle prime ore del pomeriggio. Prendeva la forma di un vero e proprio convivium
Leggi
Le ultime news